Le donne del jazz

Recital di Laura Pigozzi Narrazioni musicali dell’emotività femminile

Le Donne del Jazz è un recital che nasce dall’idea di raccontare le vicende narrate da alcuni famosi standard jazz.

Del jazz si conosce la musica, raffinata tessitura di note sul pentagramma. Ma ci sono anche le parole e le storie.

E sono queste storie che vengono raccontate in un intreccio di buona musica e testi scelti.

Le Donne del Jazz non sono solo le grandi interpreti che hanno cantato questi pezzi – la Fitzgerald, la Holiday, la Vaughan, per non citarne che alcune- ma tutte le donne che hanno provato rabbia, delusione, follia, ironia, amarezza e gioia. Cioè, probabilmente, tutte le donne.

La voce narrante e cantante intreccia fili sui temi dell’attesa (‘Round Midnight), della passione (Sophisticated Lady), del riconoscersi (The man I love e Calling you), dell’illusione (Angel Eyes), dell’incontro (Corcovado, Wave), del ritorno (Chega de Saudade), del masochismo un po’ ironico (All of me), delle atmosfere del jazz (Georgia on my mind), dell’ottimismo (On the sunny side of the street) e di quella che si continua a credere l’eternità dell’amore (Our love is here to stay).
Il recital chiude con un omaggio particolare a Billy Holiday: un brano della sua autobiografia introduce il pezzo da lei scritto God bless the child.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>